Chiedi a FIAP
phone icon
Aderisci a FIAP
signUp icon
Iscriviti alla Newsletter
newsletter icon
News

Trasporti Internazionali - Sportello Unico Doganale e dei controlli

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto sul funzionamento

| Pubblicato in News
Dogana 1920x1080 small 001

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 310 del 31 dicembre 2021 è stato pubblicato il D.P.R. n. 235 del 29 dicembre 2021, che detta le regole per il funzionamento dello Sportello unico doganale dei controlli (SUDOCO).
Le disposizioni - in vigore dal prossimo 15 gennaio 2022 - estendono la competenza dello Sportello Unico Dogale a tutti i controlli connessi all’entrata e all’uscita delle merci, favorendo in questo modo l’adeguamento del sistema nazionale alle raccomandazioni emanate a livello internazionale, che prevedono la trasmissione delle informazioni da parte degli operatori una sola volta attraverso un’interfaccia unica e la necessità di eseguire i controlli contemporaneamente e nello stesso luogo.
I servizi messi a disposizione dal portale SUDOCO offrono agli operatori economici un’interfaccia unica per l’attivazione dei procedimenti e dei controlli necessari all’entrata e all’uscita delle merci nel e dal territorio nazionale, la tracciabilità dello stato di avanzamento dei controlli e la verifica dell’avvenuta conclusione dei procedimenti.
Parallelamente, l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli assume il ruolo di coordinamento dei procedimenti e dei controlli attraverso il portale, che diventa lo strumento per assicurare l’interoperabilità tra Amministrazioni e Organi dello Stato.

Attraverso il portale, gli operatori avviano le procedure per le formalità doganali e le amministrazioni interessate provvedono al rilascio di certificazioni, autorizzazioni e licenze grazie all’interoperabilità tra i sistemi. Gli operatori possono consultare in tempo reale sul portale lo stato di avanzamento delle procedure fino alla loro conclusione e non dovranno presentare alcuna documentazione all’Ufficio doganale, mentre i controlli verranno espletati contestualmente alla presentazione della merce e nello stesso luogo.

Ulteriori misure di semplificazione amministrativa potranno essere introdotte per agevolare le imprese che operano nelle Zone Economiche Speciali (ZES) e nelle Zone Logistiche Semplificate (ZLS). Le Autorità di Sistema Portuale e le Società di Gestione Aeroportuale forniranno a titolo gratuito, se necessario, il supporto logistico e infrastrutturale per agevolare il traffico delle merci e per lo svolgimento dei compiti dello Sportello Unico Dogale e dei Controlli.

Il provvedimento prevede, tra l’altro, indicazioni relative:

  • l'attuazione del portale dello Sportello unico doganale e dei controlli (artt.2,3);
  • l'elencazione e gestione dei procedimenti e dei controlli connessi all’entrata ed all’uscita delle merci dal territorio doganale (art.4);
  • l'elencazione e gestione dei procedimenti prodromici all’assolvimento delle formalità doganali (art.6);
  • la disciplina dei controlli contestuali alla presentazione della merce ai fini dell’espletamento delle formalità doganali (art.7);
  • la distinzione dei controlli disposti da altre amministrazioni o organi dello Stato (art.8);
  • l'istituzione di un Comitato di coordinamento e monitoraggio permanente (art.9);
  • le ZES e zone logistiche semplificate (art.10);
  • il supporto logistico delle Autorità di sistema portuali, all’attività del SUDOCO (art.11).

Il testo del Regolamento e disponibile nel sito Gazzetta Ufficiale nel seguente link: Regolamento recante disciplina dello Sportello unico doganale e dei controlli (S.U.Do.Co.)

customer care icon
Chiedi a FIAP

Contattaci per informazioni, chiarimenti e supporto!

fiap icon
Iscriviti a Fiap

Entra far parte della Federazione Italiana Autotrasportatori Professionali

info icon
Informazioni

Contattaci in modo semplice e veloce!