Chiedi a FIAP
phone icon
Aderisci a FIAP
signUp icon
Iscriviti alla Newsletter
newsletter icon
News

Riduzione delle accise sui carburanti per autotrazione

Proroga fino all’8 Luglio 2022 - Il Ministero della Transizione Ecologica aggiorna la tabella dei prezzi medi del carburante al mede di aprile 2022

| Pubblicato in News
gasolio 001 v4

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 101 del 2 maggio 2022 è stato pubblicato il Decreto Legge n. 38, medesima data, che proroga fino all’8 luglio 2022 le riduzioni dell’accisa sui carburanti per autotrazione in vigore dallo scorso 22 marzo, e con il quale sono state introdotte nuove disposizioni relativamente al gas naturale per autotrazione.

Queste le aliquote che resteranno in vigore nel periodo dal 3 maggio e fino all'8 luglio 2022:

1) benzina: 478,40 euro per mille litri;

2) oli da gas o gasolio usato come carburante: 367,40 euro per mille litri;

3) gas di petrolio liquefatti (GPL) usati come carburanti: 182,61 euro per mille chilogrammi;

4) gas naturale usato per autotrazione: zero "0" euro per metro cubo.

Per il gas naturale usato per autotrazione, il decreto prevede, per lo stesso periodo, l’applicazione dell'IVA ridotta al 5%.

Relativamente al gasolio per autotrazione, l’art. 1.2 del decreto prevede che per i periodi di applicazione della riduzione dell'accisa di 25 centesimi/litro - tenuto conto anche del decreto del Ministro dell’economia e finanze del 6 aprile u.s, dal 22 aprile e fino all’8 luglio 2022 - non trova applicazione l’aliquota di accisa sul gasolio commerciale usato come carburante, pari, come conosciuto, a 403,22 per mille litri di gasolio, applicandosi al suo posto quella ridotta di 367,40 euro per mille litri.

Di conseguenza, per il gasolio acquistato dalle imprese di autotrasporto fino all’8 Luglio p.v, non maturerà la possibilità di chiedere il rimborso delle accise all’Agenzia delle Dogane, analogamente a quanto stabilito per gli acquisti effettuati dal 22 marzo 2022.

Previsto l’intervento del Garante per la sorveglianza dei prezzi, che potrà avvalersi anche del supporto della Guardia di Finanza, per monitorare l’andamento dei prezzi al pubblico, al fine di evitare manovre speculative.

Infine, si evidenzia alle imprese che il Ministero della Transizione Ecologica ha aggiornato la tabella dei valori mensili dei prezzi medi dei carburanti al mese di aprile 2022. Il dato può essere un utile riferimento ai fini del calcolo della fuel surcharge. Il link diretto alla pagina web contenente i dati aggiornati è il seguente: MTE - Prezzi medi mensili dei carburanti e combustibili

download icon GU 101 del 2 maggio 2022 Misure urgenti in materia di accise e IVa sui carburanti
299 KB Download
customer care icon
Chiedi a FIAP

Contattaci per informazioni, chiarimenti e supporto!

fiap icon
Iscriviti a Fiap

Entra far parte della Federazione Italiana Autotrasportatori Professionali

info icon
Informazioni

Contattaci in modo semplice e veloce!