Chiedi a FIAP
phone icon
Aderisci a FIAP
signUp icon
Iscriviti alla Newsletter
newsletter icon
News

Accise sul gasolio: NO ad aumenti mascherati da presunte motivazioni ambientali

L’appello al Governo delle Associazioni dell’autotrasporto, della logistica e del commercio di carburanti

| Pubblicato in News
iva e accise benzina in aumento nel 2019 un incubo per gli automobilisti

Lo scorso 31 luglio, il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa, ha lanciato una consultazione pubblica sul contenuto di alcune proposte di legge finalizzate a rimuovere progressivamente taluni sussidi definitiambientalmente dannosi”. 

Tra gli accusati di godere di un sussidio identificato come tale, il gasolio auto, che beneficia - per così dire - di un’accisa inferiore rispetto a quella applicata sulla benzina: 0,617 euro/litro, contro 0,728 euro/litro.

Tra le varie proposte normative vi è proprio quella del riallineamento delle aliquote di accisa tra benzina e gasolio, gradualmente, a partire dal 1° gennaio 2021.

Le Associazioni che rappresentano, rispettivamente, il comparto dell’autotrasporto e della logistica e quello del commercio dei carburanti denunciano l’imminente rincaro del gasolio, l’ennesimo inasprimento delle tasse, stavolta camuffato con presunte motivazioni ambientali, delle quali si fatica a trovare il reale fondamento.

In allegato l'appello congiunto ASSOPETROLI/ASSOENERGIA, ASSOTIR, CNA FITA, CONFARTIGIANATO TRASPORTI, FAI, FIAP Autotrasporti e UNITAI.

Link diretto alla pagina del sito del Ministero dell'Ambiente dedicata alla consultazione pubblica

I prezzi del gasolio in tutto il mondo (verificare la valuta)

download icon Comunicato stampa congiunto SAD 04.09.2020
233 KB Download
customer care icon
Chiedi a FIAP

Contattaci per informazioni, chiarimenti e supporto!

fiap icon
Iscriviti a Fiap

Entra far parte della Federazione Italiana Autrasportatori Professionali

info icon
Informazioni

Contattaci in modo semplice e veloce!