Quote Albo Invariate anche per il 2018

Quote Albo Invariate anche per il 2018

Articolo tratto dalla Rivista TIR di Novembre, a cura di Silvio Faggi, Vice Presidente dell’Albo degli Autotrasportatori.

Già dal 31 ottobre è possibile effettuare il versamento collegandosi al sito dell’Albo degli Autotrasportatori.

Anche quest’anno il Comitato Centrale ha deciso di mantenere invariate le quote che le imprese devono versare per l’iscrizione all’Albo degli Autotrasportatori 2018. Il versamento del contributo, fondamentale per portare avanti le numerose iniziative dell’Albo, va effettuato esclusivamente in via telematica, attraverso il sito www.alboautotrasporto.it, tra il 31 ottobre e il 31 dicembre 2017.

Per pagare la quota l’impresa deve perciò collegarsi al portale e visualizzare l’importo specifico da versare. Per semplificare le procedure sono state prorogate di sei mesi tutte le utenze e le password già in disponibilità delle imprese precedentemente registrate all’Albo degli Autotrasportatori. Una volta visualizzato l’importo, potrà corrisponderlo solo attraverso uno dei seguenti sistemi elettronici di pagamento: carta di credito Visa; carta di credito Mastercard; postepay; bancoPosta.

Non sono previsti altri sistemi di pagamento, quali il bonifico bancario o il bollettino postale.

Alla fine del pagamento, il sistema rilascerà all’impresa la ricevuta che dovrà essere stampata e conservata per qualsiasi controllo delle autorità competenti. Ricordiamo che in caso di mancato pagamento della quota 2018 entro il 31 dicembre 2017, l’impresa sarà sospesa dall’Albo e che la sospensione potrà anche essere attuata rapidamente dagli Uffici provinciali della motorizzazione, in quanto il sistema telematico consente ora di verificare, quasi in tempo reale, le imprese che hanno versato la quota.

Share on Facebook0Share on LinkedIn0Email this to someone